venerdì, Maggio 24, 2024
HomeSaluteCongestiona nasale: rimedi naturali per stappare il naso in pochi secondi

Congestiona nasale: rimedi naturali per stappare il naso in pochi secondi

Uno dei malanni che caratterizza la stagione invernale è sicuramente il raffreddore che porta dietro se altri problemi come mal di gola e naso chiuso. E quindi, come curare la congestione Natale utilizzando rimedi naturali? Quali rimedi della nonna per il naso chiuso utilizzare? Come stappare il naso chiuso in pochi secondi Naturalmente? Come si fa passare una congestione nasale? Come liberare il naso chiuso con i rimedi della nonna? Scopriamolo insieme.

I rimedi naturali contro il naso chiuso

Tra i vari rimedi naturali contro il naso chiuso, diverse sono le soluzioni più utilizzate. Stiamo parlando dei classici rimedi della nonna che oggi vengono utilizzati tutti i giorni.

Vediamo insieme quali sono:

  • lavaggio del setto nasale, un rimedio efficace solo se si esegue più di una volta al giorno. È questo uno dei rimedi della nonna più efficaci;
  • suffumigi, un altro rimedio della nonna contro il naso chiuso abbastanza conosciuto. Per farlo nel modo giusto sarà necessario portare ad ebollizione un litro d’acqua e aggiungere poi al suo interno un cucchiaio di bicarbonato di sodio. E’ possibile utilizzare anche alcune gocce di olio essenziale di eucalipto, perfetto nel caso in cui si soffre di sinusite e mal di testa. Nel caso in cui non si possiede né il primo né il secondo ingrediente, sarà sufficiente utilizzare un cucchiaio di sale grosso e inalare la soluzione per circa 10 minuti;
  • tisane e bevande calde, sono questi dei rimedi perfetti per liberare le vie aeree reintegrare i fluidi diversi;
  • impacchi d’acqua fredda, un rimedio della nonna contro la congestione nasale. Per effettuare degli impacchi sarà necessario prendere un panno pulito in mezzo e lo in acqua fredda per applicarlo poi sul setto nasale;
  • miele, uno dei rimedi naturali più efficaci contro il naso chiuso. Sarà sufficiente preparare uno sciroppo con un quarto di aceto e un quarto di miele. Questo può essere conservato in frigorifero e assumerlo ogni 4 ore punto e virgola olio di sesamo;
  • un rimedio ayurvedico da applicare nelle cavità nasali dopo che questo è stato leggermente intiepidito.

Alcuni consigli da seguire

Chi soffre di congestione nasale può utilizzare anche un deumidificatore, in quanto sappiamo che il raffreddore può peggiorare i luoghi in cui l’aria troppo secca. Per deumidificare la stanza è necessario, nel caso in cui non si possiede una deumidificatore, utilizzare un pentolino d’acqua al cui interno aggiungere delle scorze d’agrumi insieme ad un pizzico di cannella.

TI POTREBBE INTERESSARE:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

lEGGI ANCHE:

COMMENTI RECENTI